Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

domenica 14 settembre 2014

PENNETTE MULTICOLOR CON VERDURINE E TONNO



Ingredienti:

  • un pezzetto di cipolla
      

  • 1 carota

      
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • una manciata di pancetta affumicata a cubetti    
  • 3-4 piccole listarelle di peperone verde

  • una manciata di pomodorini secchi
  • 1 scatoletta di tonno da 80 grammi
      

  • vino bianco q.b.
  • 6 olive nere
      

  • qualche fogliolina di basilico fresco
  • 350 grammi di pennette





Per decorare:

  • qualche ciuffetto di basilico fresco






Preparazione:

Versate in una capace padella la cipolla affettata sottilmente, la carota pelata e tagliata a cubetti e l’olio e lasciate rosolare a fiamma bassa aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.


Nel frattempo, sistemate in vari piattini gli ingredienti che andrete man mano ad aggiungere al condimento.

Sistemate in uno  i cubetti di pancetta, in un altro i pomodorini secchi, in un altro il tonno sbriciolato in modo grossolano e in un altro ancora le olive nere.





Aggiungete nel piattino con la pancetta le listarelle di peperone e, non appena la cipolla e le carote risulteranno belle morbide e colorite, versate entrambe nella padella.



Mescolate e lasciate rosolare il tutto per qualche minuto.


Nel frattempo tuffate i pomodorini secchi in una ciotola con dell’acqua tiepida.


Non appena questi si saranno reidratati, scolateli, strizzateli e riduceteli in tante listarelle sottili.


Aggiungetele al soffritto di verdure, mescolate e lasciate insaporire.



Sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare e poi incorporate il tonno sbriciolato.




Mescolate con delicatezza e lasciare rosolare ancora per 4-5 minuti.


Nel frattempo, snocciolate le olive, riducetele a fettine sottili ed aggiungetele al condimento.



Insaporite con il basilico e un pizzico di aglio in polvere, mescolate, spegnete la fiamma e mantenete in caldo (versate qualche cucchiaio di condimento in una ciotolina e tenete da parte).




A questo punto, ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e non appena prenderà il bollore, salatela e tuffatevi dentro le pennette.


Lasciatele cuocere secondo il tempo riportato sulla confezione,  scolatele e versatele nella padella con il condimento.



Mescolate con cura e versate in piatti individuali.


Irrorate su ognuno un cucchiaio del condimento messo prima da parte, decorate con ciuffetti di basilico fresco e servite.




mercoledì 10 settembre 2014

MUFFIN SALATI CON PORRI, ZUCCHINE E SPECK



Ingredienti per il ripieno:

  • 1 grossa noce di burro
      
  • un pezzetto di porro
     
  • un pezzetto di dado sbriciolato
  • 1 zucchina di media grandezza 
      
  • un pizzico di aglio in polvere
  • 2 cucchiai di speck a cubetti 




Per l’impasto dei muffin: 

  • 2 uova intere
      
  • 150 grammi di farina 00
      
  • 1 bustina di lievito per dolci “non” vanigliato
  • 120 grammi di latte fresco
      
  • 8 cucchiai di olio di semi di mais
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di caciocavallo grattugiato a julienne
  • sale fino q.b.





Preparazione:

Mondate il porro, affettatelo sottilmente e ponetelo in una  padella antiaderente insieme ad una grossa noce di burro.


Aggiungete il dado sbriciolato e lasciate rosolare a fiamma bassa, unendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.


Nel frattempo lavate la zucchina, asciugatela con un telo pulito e sistematela in un piattino.


Spuntatela e riducetela prima in tocchetti, poi in fette dello spessore di circa un centimetro e infine in tanti bastoncini.



Controllate il porro e, non appena risulterà bello morbido e colorito, aggiungetevi le zucchine.


Insaporitele con un pizzico di aglio in polvere e lasciatele cuocere a fiamma bassa per circa 30 minuti  unendo all'occorrenza un goccio di acqua calda e mescolandole con molta delicatezza (a fine cottura dovranno risultare morbide ma non disfatte).


Non appena il liquido di cottura si sarà quasi completamente ristretto, aggiungete i cubetti di speck.


Mescolate, lasciate rosolare ancora per qualche minuto e poi spegnete la fiamma e lasciate raffreddare.


A questo punto iniziate a preparare l’impasto per i vostri muffin.

Rompete le uova in una ciotola e sbattetele leggermente con una frusta.



Aggiungete la farina setacciata con il sale, incorporate il lievito "non" vanigliato e mescolate energicamente il tutto.


Unite poco alla volta il latte e continuate a mescolare con la frusta fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.





Incorporate l’olio di semi a cucchiaiate ed amalgamate con cura.



Aggiungete il parmigiano e il caciocavallo grattugiati e mescolate ancora.




Unite per ultime le zucchine fredde con il loro fondo di cottura ed amalgamate bene il tutto con una spatola.



Coprite la ciotola con un piatto e ponete in frigorifero per 30 minuti.


Nel frattempo, allineate su una placca foderata con carta forno 6 stampi da muffin in silicone  e mettete momentaneamente da parte.


Trascorso il tempo di riposo, riprendete l’impasto dal frigorifero e versatelo a cucchiaiate all'interno degli stampi riempiendoli per circa i ¾ (siccome l’impasto era tanto, ho riempito anche 2 pirottini monouso).


Sbattete leggermente la placca sul tavolo e poi ponete in forno già caldo a 180° per circa 20 - 25 minuti o comunque fino a doratura uniforme.

Una volta pronti,  sfornateli, poneteli su una gratella e lasciateli intiepidire.


Sformateli, sistemateli ordinatamente su una bella alzatina da portata e serviteli in tavola.